Scatta il Gran Premio Nuvolari

Share

Scatta il Gran Premio Nuvolari

Gli appassionati di motori tifernati hanno sfidato anche le inclementi condizioni meteorologiche di stamattina pur di non perdersi il passaggio nel centro storico di Città di Castello delle 315 auto d'epoca partecipanti alla 27 edizione del Gran Premio Nuvolari, la gara internazionale di regolarità organizzata dal 15 al 17 settembre da Mantova Corse insieme all'Automobile Club Mantova e al Museo Tazio Nuvolari, che quest'anno registra il record di presenze.

"Siamo felici di affiancarci anche quest'anno ad una manifestazione di grande fascino e prestigio come il Gran Premio Nuvolari che non solo fa rivivere il mito di un grandissimo campione come Tazio Nuvolari, ma rievoca l'esclusività e la bellezza di automobili che hanno accompagnato la storia del nostro Paese" - dichiara a Bluerating Gian Maria Mossa, amministratore delegato di Banca Generali che aggiunge -"Nuvolari è stato un esempio di dedizione, impegno e ricerca dell'eccellenza, valori che guidano ogni giorno i consulenti finanziari e private banker di Banca Generali nella protezione del patrimonio delle famiglie italiane". Un'auto che porta con sé una storia leggendaria arriva addirittura dall'Australia; guidata dal suo proprietario l'australiano David Reidie insieme al copilota Paolo Di Taranto, collezionista e manager della Zagato, la Fiat Otto Vu (Zagato) del 1954 che partecipa alla 27a rievocazione con il numero 148, è l'unica auto in gara ad aver corso due delle quattro edizioni storiche originali del Gran Premio Nuvolari (1954-1957) nel 1955 e nel 1956. Al via della corsa vi sono 315 vetture, con 174 equipaggi provenienti da 17 nazioni, tra cui Argentina, Giappone, Stati Uniti, Russia, Inghilterra e Germania; sono invece 47 le marche automobilistiche in competizione, tra cui Porsche, Bentley, Buick, Lancia, Audi, Fiat, Jaguar, Bugatti, Bmw e Mercedes, con modelli fabbricati tra il 1919 e il 1972. Il Gran Premio Nuvolari è la gara conclusiva del Campionato Italiano Grandi Eventi Epoca Championship, organizzato da ACI Sport per i Grandi Eventi di Regolarità.

- Prima tappa da Mantova, attraverso la Pianura Padana e gli Appennini, fino alla Riviera Adriatica.

Dopo la sosta di questa sera in Piazza Fellini a Rimini la carovana di auto d'epoca del Gran Premio Nuvolari si lancerà domani tra i tornanti Toscana, Umbria e Marche. - Terza tappa: per l'ultimo sprint, la gara partirà da Rimini, lungo il Mare Adriatico attraverso le città dell'Emilia Romagna, fino all'arrivo di Mantova, città natale di Tazio Nuvolari dove i vincitori sfileranno sul palco di piazza Sordello.

Il Gran Premio Nuvolari è da sempre affiancato da prestigiosi sponsor: Audi - "Main Partner & Official Car, Eberhard & Co". P. di Belgrado del 1939, da sempre vettura n.1 del Gran Premio Nuvolari, sarà esposta per i tre giorni di gara in piazza Sordello.

Con Red Bull alla scuderia Toro Rosso a Faenza: per la prima volta i "bolidi di ieri" del Gran Premio Nuvolari sfileranno accanto ai modernissime vetture della F1.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.