Sassuolo, parla Bucchi: "Cagliari forte, ma dobbiamo fare punti"

Share

Sassuolo, parla Bucchi:

I neroverdi, infatti, sono fermi ad un solo punto in classifica, conquistato nella prima giornata di campionato, contro il Genoa. Alla vigilia del turno infrasettimanale che vedrà i neroverdi di scena alla Sardegna Arena, l'allenatore della squadra emiliana ha parlato in conferenza stampa indicando la rotta ai suoi.

"Affrontiamo una squadra forte sia come organico che come individualità, soprattutto nel reparto offensivo, una squadra che viene da una bella vittoria fuori casa, quindi è in un buon momento". Sa difendersi molto bene e fa molta densità. "Abbiamo giocatori che possono fare più ruoli e ci potremmo permettere anche il turnover". Con gli allenamenti, tutto migliorerà, e finalmente riusciremo a vedere il vero Sassuolo.

Sui singoli: "Falcinelli può riposare con Matri che si sta allenando bene".

Il centrocampo è il ruolo che appare essere più in difficoltà. Dopo la vittoria in casa con il Crotone, Cragno e compagni si sono ripetuti a Ferrara contro la pericolosa Spal e ora possono guardare con sufficiente serenità ai prossimi impegni.

"Con la Juve abbiamo fatto tanti errori di natura tecnica, recuperavamo palla, con fatica visto l'avversario, e nel momento in cui dovevamo gestirla e rifiatare la riperdevamo. Non giochiamo a uomo, ci sono zone di competenza in cui per posizionamento poi magari si trova un determinato giocatore, come Higuain per Cannavaro". Adjapong ha 19 anni, a volte può pagare un po' di inesperienza e di timore nei confronti di campioni che fino a poco fa vedeva solo in tv, ma l'esperienza si fa anche sbagliando. "Sono contento di averli a disposizione, di sicuro verranno impiegati molto nell'arco della stagione". Joao Pedro, Ionita, Barella sono grandi giocatori con un ottima gamba e di grande ripartenza.

In caso di sconfitta a Cagliari, Bucchi potrebbe essere messo in discussione? I risultati arrivano col lavoro e con un pizzico di fortuna. "Penso che sto mettendo al servizio della squadra tutta la mia professionalità, sto dando il massimo, con la società c'è piena sintonia quindi andiamo avanti, fiducioso per il futuro".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.