Roma, tentato stupro vicino al Campidoglio: studentessa salvata dai vigili

Share

Roma, tentato stupro vicino al Campidoglio: studentessa salvata dai vigili

Un nuovo tentativo di stupro nella Capitale.

Prova a baciarla e a molestarla accanto all'Ara Coeli: i vigili urbani sentono le sue urla e intervengono bloccando la violenza.

.

Una turista belga ha denunciato un tentativo di stupro sulle scale del Campidoglio, da parte di un ragazzo israeliano. Sul caso la polizia urbana indaga per fare piena luce sull'accaduto. A quanto pare, per rendere più complete le indagini, gli agenti stanno anche ascoltando le altre persone che avevano trascorso la serata con i due ragazzi. Entrambi con amici, decidono di fare una passeggiata che li porta prima a piazza Venezia e poi verso il Campidoglio. Il 26enne israeliano, che lavora in un'agenzia all'aeroporto di Fiumicino, parla invece di un approccio a cui la giovane avrebbe inizialmente acconsentito. Ci prova ancora e lei ancora lo respinge. Sono anche già state avvisate le ambasciate israeliana e belga.

Secondo la ricostruzione, attorno alle 4.15 le grida della ragazza hanno attirato tre agenti della polizia locale in servizio.

Vengono ascoltati, lui viene denunciato secondo l'articolo 609 bis del codice penale, ovvero tentata violenza sessuale, e gli viene assegnato un avvocato d'ufficio.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.