Rimborso canone Rai, attenzione a questa mail: è una truffa

Share

Rimborso canone Rai, attenzione a questa mail: è una truffa

Ecco le informazioni dall'Agenzia delle Entrate in merito ai virus informatici contenuti nelle mail truffa ai danni dei contribuenti.

Ma tant'è: non si può pretendere che siamo tutti ancora così "veloci", o quantomeno guardinghi, nel recepire la pericolosità o la non veridicità di una e-mail.

Nuova truffa online ai danni dei contribuenti e anche questa volta arriva sotto le mentite spoglie del Fisco.

Numerose le segnalazioni di utenti che hanno ricevuto le famigerate mail in cui si faceva riferimento a procedure di rimborso o di attivazione della propria posizione fiscale. Il nuovo allarme è stato lanciato direttamente dall'Agenzia delle Entrate, a cui di recente sono giunte tantissime segnalazioni da parte degli utenti circa delle email apparentemente inviate dal Fisco. In una nota l'Agenzia avvisa: "Si tratta di email di phishing contenenti un link che, qualora cliccato, avvia il download di un virus che potrebbe danneggiare il computer dei destinatari". Nell'immagine che accompagna il post pubblicato sulla pagina Facebook dell'Agenzia delle Entrate, ad esempio, si invita il destinatario a scaricare un modulo per richiedere il rimborso parziale del canone Rai, in un'altra mail i truffatori tentano di convincere la vittima a cliccare sul link che promette di scaricare un modulo utile a regolarizzare la propria posizione fiscale.

Non cliccate su quel link che viene indicato, non cercate di scaricare alcun documento perché è tutta una truffa: l'Agenzia delle Entrate non ce l'ha con voi, non vi chiede soldi e non siete tenuti a seguire quello che quasi "vi impone" il contenuto di una mail truffaldina ma molto pericolosa. "Per questo – conclude Adiconsum Emilia Centrale – consigliamo vivamente i destinatari di queste email di cestinarle senza neanche aprirle".

"Solo il sito www.agenziaentrate.gov.it, consente la trasmissione telematica delle dichiarazioni di non detenzione del canone tv (Dnd) e delle richieste di rimborso".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.