"Operazione Seatbelt": una settimana di controlli sull'uso delle cinture di sicurezza

Share

L'obiettivo è quello di ridurre il numero delle vittime della strada e degli infortuni dovuti agli incidenti stradali.

In 29 Paesi europei, Italia compresa, dunque, si alzerà ulteriormente il livello di attenzione per quanto riguarda il rispetto del corretto utilizzo delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta, con particolare riguardo ai seggiolini per bambini, da parte di conducenti e occupanti di veicoli a motore.

Il Network Europeo delle Polizie Stradali "Tispol" ha programmato nel periodo dall'11 al 17 settembre 2017 l'effettuazione della campagna europea congiunta denominata "Seatbelt" (cinture di sicurezza).

Pertanto, la Polizia Stradale della Regione Marche ha predisposto controlli mirati, specialmente sulle arterie autostradali e di grande comunicazione su tutto il territorio. L'Italia ha la presidenza dal mese di ottobre dello scorso anno.

Da lunedì 11 settembre quindi, un motivo in più per essere accorti durante la guida della nostra autovettura: prima di inserire la prima marcia, ricordiamoci di allacciare le cinture di sicurezza, noi e gli eventuali passeggeri.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.