Nord Corea: nuovo avvertimento Usa, aerei simulano bombardamento

Share

Nord Corea: nuovo avvertimento Usa, aerei simulano bombardamento

Mario Fabbroni Prove di attacco al regime. Oggi gli Stati Uniti sono scesi in campo, per un'esercitazione, con quattro jet F-35B invisibili e due bombardieri B-1B: affiancati da quattro aerei sudcoreani F-15K, hanno sganciato bombe inerti su Taebaek per poi rientrare nelle loro rispettive basi, in Giappone e Guam. L'esercitazione segue di tre giorni l'ennesimo test balistico nordcoreano, il lancio di un missile a medio raggio che ha sorvolato la parte settentrionale dell'arcipelago giapponese prima di cadere nell'Oceano Pacifico. Ma per Usa e Corea del Sud non finisce qui: pronto un grande ciclo di manovre navali a ottobre. Il ministero, riporta l'agenzia Yonhap, afferma che il Nord potrebbe effettuare "provocazioni addizionali strategiche". Lo ha riferito una fonte del governo di Seul.

Ambiente sempre più caldo nella penisola coreana. In una situazione di così alta tensione e allerta, restare uniti contro l'imprevedibilità nordcoreana è essenziale, anche perché, come riportato dall'ambasciatrice Usa all'Onu, Nikki Haley, alla Cnn: "La Corea del Nord sarà distrutta se continua con il suo comportamento incosciente".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.