Napoli, l'agente di Hamsik attacca Sarri: "Essere sempre sostituiti è deprimente"

Share

Napoli, l'agente di Hamsik attacca Sarri:

Hamsik è insostituibile per me, ha delle caratteristiche nel giocare tra le linee che non ha nessun nostro centrocampista. In questo modo non ti riposi mai, preparare la partita è anche un impegno psicologico.

Vittoria importante a Bologna, che ha permesso agli azzurri di restare in vetta con Juve ed Inter, l'analisi di Sarri sulla maturità del suo gruppo: "Napoli più maturo?" Ha giocatori molto tecnici e ci costringerà a difendere bassi. "Forse da Marek ci si aspetta sempre qualcosa in più", risponde a Radio Crc Martin Petras, uomo dell'entourage dello slovacco.

Vincere domani potrebbe rivelarsi fondamentale in un'ottica di qualificazione agli ottavi: "In un girone di sei partite è chiaro che la prima condizioni le successive".

"Non penso che sia un salto di qualità, mi piace quando giochiamo bene per novanta minuti e non per quaranta". Non sono soddisfatto delle ultime due gare, che nel finale abbiamo messo a posto accelerando e vincendo. Proprio l'attaccante polacco punta ad iniziare la Champions come l'anno scorso, quando in Ucraina segnò una doppietta contro la Dinamo Kiev: "Mi ricordo questi due gol che mi hanno aiutato tantissimo - ha dichiarato Milik - Non so se giocherò ed avrò una chance dal primo minuto. Dovremo scendere in campo con la mentalità di squadra e raggiungere l'obiettivo da squadra". Sono pronto a giocare al 100%, ma la scelta deve farla l'allenatore.

Nelle ultime gare è stata importante la questione atletica? Ritengo d'essere cresciuto. Non potendomi allenare, mi sono dedicato a un lavoro mentale. Non c'è bisogno di presentare il Manchester City e lo Shakhtar ha una rosa forte. Abbiamo trovato maggiore solidità difensiva nei momenti difficili, poi se passiamo quel momento andiamo anche a fare risultato con i colpi davanti che abbiamo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.