Londra, c'è un siciliano nella lista dei sospetti foreign fighter di Isis

Share

Londra, c'è un siciliano nella lista dei sospetti foreign fighter di Isis

Il ventenne sarebbe andato in Siria nell'ottobre del 2013 abbandonando al loro destino sia la moglie sia un figlio. Tornato a Londra in famiglia nel 2014, il giovane era finito nel mirino dell'Mi5, il controspionaggio britannico. Tomaselli, ricorda il Daily Mail, se' era convertito all'Islam con le due sorelle dopo che la madre, Stefana Graziano, ruppe con lui nel 2010, per aver sposato un somale ed essersi separata dal padre dei tre figli.

Si chiama Gianluca Tomaselli, originario di Termini Imerese (in provincia di Palermo) l'uomo che si è convertito all'Islam e sarebbe indagato perché ritenuto membro del gruppo jihadista britannico in Siria, Rayat al Tawheed.

Questo articolo ha ricevuto commenti!

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.