Lazio, Inzaghi: "Fa molto piacere l'interesse della Juventus"

Share

Lazio, Inzaghi:

"E' diventato uno dei migliori tecnici in Italia, è un professionista molto bravo e con una grande preparazione, ma non gli invidio nulla. Dovremmo fare una partita tosta, altrimenti sarà dura". Il candidato ideale, che potrebbe allenare i bianconeri risponde al nome di Simone Inzaghi, tecnico della Lazio che ha ben impressionato per la sua capacità di gestire lo spogliatoio, specie nei momenti in cui serve carattere per imporre il proprio gioco e prevalere sull'avversario di turno. "Contro le sue compagini abbiamo sempre fatto ottime gare meritando di più di quel che abbiamo raccolto".

L'argentino si è già detto pronto a subire le contestazioni della Curva Nord: "Non avrò una grande accoglienza ma non mi faranno cambiare idea sulla Lazio". Lo dirà il campo. Simone Inzaghi cerca la prima vittoria casalinga dopo lo 0-0 contro la Spal - il successo in Supercoppa era sì in questo stadio, ma tecnicamente i biancocelesti giocavano in trasferta - e per farlo si affiderà allo stesso undici che è uscito vittorioso dal Bentegodi contro il Chievo prima della sosta. Si vede che stiamo lavorando bene ed i risultati sono dalla nostra parte, ma ora sono concentrato sulla Lazio, squadra della quale sono tifoso, che per me è solamente il punto d'arrivo, in una società che mi ha dato tanto sia come calciatore, sia come allenatore. Montella si esprime poi sulla condizione fisica della squadra e in particolare dei calciatori rientrati dalle nazionali: "Nel complesso direi che stiamo bene, purtroppo abbiamo perso Conti, è arrivato leggermente infortunato Gomez e abbiamo lasciato a casa anche lui".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.