Juventus, Barzagli: "Contro l'Olympiacos giocheremo avvelenati. Domani faccio la mezzapunta"

Share

Juventus, Barzagli:

Ecco le dichiarazioni del difensore bianconero che domani potrebbe giocare centrale o terzino destro. "In questi anni siamo cresciuti e abbiamo fatto passi da gigante, ma vogliamo arrivare ancora più in alto". Chiaramente più passano gli anni e più cerchi di migliorare, te stesso e la squadra. Per un calciatore la Champions League è il massimo: abbiamo tutti una grande voglia di affrontare queste partite.

La sconfitta col Barça ha messo in salita la strada della Juventus verso il primo posto del girone. Per noi è fondamentale vincere la partita di domani, poi ci concentreremo sulle prossime. Senza Lichtsteiner i bianconeri devono fare i conti con i ko di De Sciglio e Howedes, riscoprendo un enorme buco sulla destra.

Sul ruolo in cui giocherà domani, centrale o laterale, Barzagli non fa rivelazioni di sorta.

A Premium Sport ha parlato Andrea Barzagli, difensore della Juventus, in vista della gara di domani contro l'Olympiakos. Punto cardine della celeberrima BBBC, invidiata da tutto il mondo che, con la cessione di Leonardo Bonucci, durante la scorsa sessione di calciomercato Juventus, ha dovuto essere rimodellata con l'apporto di forze più giovani. Di conseguenza andiamo avanti, la Champions League è fatta a periodi, è fatta di fortuna, di come stai quando iniziano gli ottavi e i quarti, come trovi le altre squadre, chi incontri, i sorteggi. "E' un torneo complicato, per vincerlo sicuramente devi essere forte e poi si devono incastrare delle cose".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.