Istat: cresce produzione industriale, +4,4% in un anno

Share

Istat: cresce produzione industriale, +4,4% in un anno

In termini tendenziali gli indici corretti per gli effetti di calendario registrano una crescita significativa per i beni strumentali (+5,9%); in misura rilevante aumentano anche i beni di consumo (+4,1%), i beni intermedi (+3,5%) e l'energia (+3,3%).

Su base trimestrale, e dunque con riferimento al periodo maggio-luglio, la produzione è balzata dell'1,4%.

Rispetto all'anno precedente a luglio 2017 l'indice è aumentato del 4,4%. Nella media dei primi 7 mesi del 2017 il dato ha segnato un +2,6% rispetto allo stesso periodo del 2016. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all'uso delle informazioni ivi riportate.

Prosegue, pur con un lieve rallentamento, la crescita della produzione industriale. I maggiori contributi all'aumento tendenziale dell'indice generale (calcolato sui dati grezzi) vengono dalle componenti dei beni strumentali (+1,7 punti percentuali) e dei beni intermedi (+1,1 punti percentuali).

Ancora su base tendenziale, a luglio a crescere sono stati i settori di attività estrattiva (+8,4%), della fabbricazione di macchinari e attrezzature (+8,0%), delle industrie alimentari, bevande e tabacco e della fabbricazione di mezzi di trasporto (+6,9%).

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.