Ilary Blasi a Verissimo: "Entrerò nella casa del GF Vip"

Share

Ilary Blasi a Verissimo:

Mi sembra che vada tutto bene.

Bellissima e in perfetta forma, Ilary Blasi, tornata al timone del Grande Fratello Vip, ai microfoni di Verissimo, ha parlati della nuova vita con Francesco Totti dopo l'addio al calcio e della nuova edizione del famoso reality di cui è una perfetta padrona di casa.

Secondo Ilary il suo amore sta benissimo anche in giacca e cravatta, anche se ovviamente si deve abituare al nuovo ruolo. A sentire il cambiamento di vita, svela Blasi, e' soprattutto l'ex capitano giallorosso: "La vita e' fatta di cicli". Ugo Esposito e Christian Fasulo, membri dello staff dell'ex numero 10, hanno analizzato tutti i numeri del successo di quello che può essere considerato come il "caso social del 2017" con un dato in particolare che ha impressionato lo stesso Totti e che dimostra la potenza del suo nome a livello internazionale: il 60% della sua community, infatti, non è romanista e proviene dall'estero.

Molte emozioni ma niente commozione sul volto di Ilary, al giorno dell'addio al calcio di Totti, lo scorso maggio: "Francesco ha insistito perché facessi il giro dello stadio insieme a lui anche se io avrei preferito lo facesse da solo, perché era il suo momento". Sicuramente era una fase della vita che si doveva chiudere, dolorosa perché quasi da quando è nato Francesco ha fatto sempre e solo questo. E' stato bello perché per la prima volta si è messo proprio a nudo. Era tutta la sua vita. Sempre a Verissimo, Ilary ha parlato anche del suo carattere capace di domare personalità molto forti come i concorrenti di quest'anno: a tal proposito, la bionda conduttrice ha ammesso che durante la diretta arriva sempre un'ora in cui iniziano a farle male i tacchi, e quindi qualunque cosa accade in quel preciso momento, che sia anche una minima litigata tra gli inquilini della Casa, la fa innervosire. "È vero, non ho pianto, ma volevo essergli di sostegno, il suo punto fermo". Ma devi mettere un punto. Noi che gli siamo vicini abbiamo cercato di dargli conforto, ma l'equilibrio doveva trovarlo luiI nuovi passatempi di Totti.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.