Il volo: paura per il trio in Messico, ma stanno bene

Share

Il volo: paura per il trio in Messico, ma stanno bene

C'erano anche i ragazzi de Il Volo in Messico la scorsa notte, quando una forte scossa di terremoto di magnitudo 8.2 è stata avvertita alle 6.49 ora italiana a Città del Messico, con epicentro individuato a una profondità di 58 km nell'oceano Pacifico, a 87 km a sudovest di Pijijiapan.

A quanto pare, i tre tenorini stanno bene. Subito è scattata la preoccupazione dei fan, che hanno temuto per il peggio. Il trio dei lirici composto da Gianluca Ginoble, Piero Barone e Ignazio Boschetto si trovava proprio nel paese del Centro America quando è avvenuta la calamità naturale. Del resto, come abbiamo appreso in seguito, i tre ragazzi hanno trascorso la notte fuori dall'albergo che li ospitava, in strada, in stato di allarme. Un terremoto che finora ha portato a un bilancio di 32 morti. Il post di Gianluca, per rincuorare i fan e i familiari, è il seguente:: "Grazie a tutti per i messaggi, stiamo bene nonostante la forte scossa che poco fa ha colpito il Messico".

A Città del Messico, vi è anche il padre di Gianluca.

Roseto degli Abruzzi. Momenti di apprensione per il trio lirico Il Volo, che in Messico ha vissuto il momento della grande scossa. "A Città del Messico non è successo nulla di grave!", ha aggiunto il papà di Gianluca, Ercole, che accompagna il trio in trasferta. Comprende altre due date in Messico Monterrey il 9 settembre e a Guadalajara il 10) e una a Santo Domingo il 13 settembre, in pieno Caraibi dove in questi giorni imperversa l'uragano Irma. Molte persone sono ancora intrappolate sotto le macerie.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.