Gonalons: "Avrei voluto essere il Totti del Lione. Mi piacerebbe tornarci"

Share

Gonalons:

Maxime Gonalons sembra fare fatica a stare lontano dal suo Lione, lasciato solo pochi mesi fa, ma ancora nei pensieri del centrocampista francese, come egli stesso ammette a Canal Football Club: "Lasciare il Lione, il club che mi ha formato, mi ha lasciato qualcosa addosso".

Parole chiare, quelle di Gonalons, che spera dunque di tornare a casa: "E' il mio desiderio - ha concluso - e il club non ha chiuso la porta". Si può dire che sia stato il Totti del Lione, per 17 anni, perché poi il sogno si è infranto.

"Non ho rimpianti, ho dato tutto per il Lione, anche se avevo altri sogni. Avrei voluto diventare il Totti o il De Rossi del Lione, avrei voluto terminare la carriera con quel club. Ne abbiamo parlato". Che tra la Roma e Gonalons i titoli di coda scorrano ben prima del previsto?

L'ex capitano del Lione si è trasferito a Roma dopo 17 anni passati con una sola maglia.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.