Genoa, Lapadula infortunato. Possibile rottura del legamento crociato e lungo stop

Share

Genoa, Lapadula infortunato. Possibile rottura del legamento crociato e lungo stop

Conferenza stampa di Ivan Juric alla vigilia di Udinese-Genoa. Ha fame e voglia di arrivare ma in questo momento non è al top della condizione fisica. L'Udinese insiste e il più propositivo è Lasagna, mentre il Genoa risponde con la discreta vena di Taarabt prima del disastro, perché in sessanta secondi Lapadula s'infortuna al ginocchio e Bertolacci viene espulso con il VAR per una durissima entrata a martello su Lasagna: pensare che l'arbitro non aveva nemmeno fischiato il fallo. "Lapadula non è ancora al massimo della forma ma partirà titolare".

Per quanto riguarda Izzo per me non è cambiato niente. La squadra è carica e consapevole di poter competere con tutti. Ricci? E' stato presto per la grande corsa che ha. Lui così è rimasto un po' penalizzato da questa mia decisione. Rigoni? "Se si allena bene giocherà, per ora ho fatto altre scelte tattiche e tecniche di cui sono convinto".

Al 35′ della sfida tra Udinese e Genoa, Gianluca l'attaccante rossoblu Lapadula è uscito dal campo per lasciare spazio a Galabinov. "Centurion? Sta lavorando bene e con la giusta voglia, ma il calcio argentino è profondamente diverso dal nostro è avrà bisogno di più tempo per ambientarsi". Ma resta un calciatore fondamentale per noi e sicuramente ci darà una mano. Ho visto due squadre che possono fare il loro campionato.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.