Forte perturbazione in arrivo, rischio nubifragi domani

Share

Forte perturbazione in arrivo, rischio nubifragi domani

Un anticipo di autunno arriverà sabato 9 settembre con una forte perturbazione attiva almeno fino a lunedì, con rischio di nubifragi. Questa volta si tratta di allerta arancione in tutto il territorio e in particolare per quanto concerne la provincia spezzina e il Tigullio dalle 17 sarà arancione su bacini piccoli e medi, gialla su bacini grandi. Alta probabilità di temporali forti e/o organizzati su spezzino e valli interne, bassa probabilità su genovesato. Poco o nulla sul Sud peninsulare eccetto la Campania e dalla serata anche la Sicilia occidentale.

Sabato di maltempo anche sul Piemonte con allerta gialla con rischio di locali allagamenti e frane, sul nord della regione, dalla Valchiusella al bacino del Toce, e nelle valli Belbo, Bormida e Scrivia.

- allerta gialla sui bacini grandi dalle 17.00 alle 23.59 di sabato 9 settembre.

L'allerta arancione - diramata per domani - ha fatto sì che gli organizzatori, riuniti questo pomeriggio, prendessero alcuni provvedimenti: annullati i percorsi A e B, i più lunghi, mentre il C e il D (valido per la IML Walking Association) sono stati mantenuti, ma tutti gli iscritti dovranno partire tassativamente entro le 8 del mattino, al fine di completare le escursioni in tempo e tornare in paese prima del pomeriggio.

L'arrivo di una perturbazione atlantica nella seconda parte della giornata è associato a precipitazioni diffuse di intensità forte, localmente molto forte, con cumulate elevate, in movimento da Ponente verso Levante. Il vento potrà rinforzare fino a 60-80 km/h. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.