Formula 1 | Ecclestone: "Addio con Honda? La colpa è della McLaren"

Share

Formula 1 | Ecclestone:

Dal 2018 la McLaren sarà spinta dalla power unit Renault e l'accorso con il costruttore francese avrà durata triennale. La scelta errata però fu della Honda la quale con una sorta di comportamento presuntuoso non accettò di ridimensionare fin da subito le proprie aspirazioni convinta come era della sua capacità tecnologica; l'entrata in pompa magna in F1 doveva essere vincente a tutti i costi e nessuno si immaginava quanti e quali problemi sarebbero sorti nel futuro. La scuderia di Woking lascia così il binomio con i giapponesi, tanto fortunato ai tempi di Senna e Prost, ma davvero disastroso nelle ultime tre stagioni, con zero podi conquistati. Non finisce qui: i transalpini avrebbero detto addio alla Toro Rosso, che si affiderebbe proprio alla Honda.

Ecclestone: "Affare tutto fatto " L'affare Renault è tutto fatto e la permanenza di Alonso è una super notizia - ha confermato Ecclestone a Dailymail. Nonostante questo, non riesco a capire perché la McLaren preferisca il motore della Renault a quello della Honda. "Ogni giorno discutono su tutto invece di lavorare insieme, lo trovo un po' stupido" ha tuonato Bernie.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.