Fisco, aboliti gli studi di settore: arrivano gli indici Isa

Share

Fisco, aboliti gli studi di settore: arrivano gli indici Isa

Il direttore dell'Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, ha firmato il provvedimento con cui vengono individuati i primi 70 Indici che dovranno essere elaborati entro gennaio 2018 e che potranno essere applicati già per l'anno d'imposta 2017.

Il direttore dell'Agenzia delle Entrate ha firmato il provvedimento per l'approvazione degli indici sintetici di affidabilità che sostituiranno gli Studi di Settore.

Per le manifatture sono ben 15 gli indici individuati e concernono la fabbricazione di articoli da viaggio, la lavorazione e trasformazione del vetro, le calzature e i prodotti in gomma.

Entrando maggiormente nei dettagli, saranno ben 29 gli Isa che riguarderanno il comparto del commercio.

Infine, per i professionisti i nuovi Isa riguardano 9 diverse attività di lavoro autonomo, tra le quali quelle dei disegnatori grafici, dei geometri e degli studi legali.

Nel milione e quattrocentomila contribuenti interessati da nuovi indici, 168mila saranno gli intermediari del commercio e quasi 145mila gli avvocati. Gli indici non nascono come strumenti di accertamento fiscale diretto, ma come elemento di compliance per favorire "l'emersione spontanea delle basi imponibili e stimolare l'assolvimento degli obblighi tributari da parte dei contribuenti". A confermarlo è stato lo stesso direttore dell'Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, che ha firmato proprio il provvedimento che individuerà i 70 indici che dovranno essere applicati per l'anno di imposta 2017 e che verranno elaborati entro il mese di gennaio 2018. In particolare, gli indicatori elementari valutano la credibilità di relazioni e rapporti tra grandezze di natura contabile strutturale, tipici del settore e del modello organizzativo, mentre quelli elementari di anomalia stimano incongruenze e situazioni di normalità e coerenza del profilo contabile e gestionale che presentano carattere atipico rispetto al settore e al modello organizzativo cui sono riferiti. I contribuenti che risulteranno "affidabili" agli Isa avranno accesso a significativi benefici premiali su più livelli: in particolare vengono esclusi gli accertamenti di tipo analitico - presuntivo; limitata l'applicazione degli accertamenti basati sulla determinazione sintetica del reddito.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.