European Club Association, Agnelli sarà eletto presidente: succederà a Rummenigge

Share

European Club Association, Agnelli sarà eletto presidente: succederà a Rummenigge

Ora è ufficiale. Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, è stato eletto nuovo presidente dell'ECA ( European Club Association). Lo ha deciso l'assemblea generale dell'associazione dei club europei riunita all'hotel presidente Wilson di Ginevra. L'ECA è nata nel 2008 e rappresenta, promuove e protegge le società a livello europeo. Stamani sarà eletto il Comitato Esecutivo dell'Eca. Si tratta di un'elezione storica per il nostro calcio: nessun italiano, infatti, aveva mai ricoperto questa carica.

L'elezione è avvenuta stamane e ha insignito della carica, Andrea Agnelli. Ne fa fanno parte 220 club provenienti da tutte e 53 le federazioni della UEFA. Karl-Heinz Rummenigge è stato un grande giocatore, e' un grande dirigente e anche un grande uomo. Rummenigge mi ha dato davvero una grossa mano. "Abbiamo raggiunto risultati che 10 anni fa sembravano impossibili e spero che continuerete su questa strada per il bene del calcio". Oltre ai 4 che andranno con lui nel nuovo Esecutivo, possono essere eletti anche Bartomeu, Al-Khelaifi e Woodward, ma in realtà nessuno pare intenzionato a correre contro il numero uno della Juve. "Sono certo che saprà ricoprire al meglio un incarico così prestigioso e che, alla guida dell'ECA, darà un prezioso contributo alla promozione del calcio italiano ed europeo nel Mondo", ha aggiunto in una nota il numero 1 di Via Allegri.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.