Comune di Bagheria, al via il rilascio della carta d'identità elettronica

Share

Comune di Bagheria, al via il rilascio della carta d'identità elettronica

La Carta di Identità Elettronica è in policarbonato, ha le dimensioni di una carta di credito e riporta la foto e i dati del cittadino; inoltre è dotata di un microchip che memorizza le informazioni necessarie essenziali per il riconoscimento del titolare. I cittadini possono prenotare l'appuntamento per effettuare la nuova carta d'identità via chat nel sito dell'amministrazione, per telefono 055-91081 oppure 055-9108246, di persona presso l'Urban Center di Montevarchi e l'Urp di Levane, tramite il servizio di Prenotazioni Online in corso di attivazione. La Carta d'Identità cartacea potrà essere richiesta solo per motivi di urgenza improrogabile (salute, viaggio, consultazione elettorale, partecipazione a gara/concorso/selezione) da dimostrare con documentazione probatoria.

"Con questo strumento avremo in tasca non più una semplice carta d'identità come siamo abituati a pensare, ma avremo una vera identità digitale - ha aggiunto l'assessore Orlandi -. Ringrazio anche tutti gli operatori del QUIC che hanno accettato la sfida della sperimentazione".

Il costo del documento è di € 22,00 (di cui € 16,79 a favore dello Stato per la stampa e l'invio ed € 5,21 per i diritti comunali) e di €. Per il rilascio del duplicato occorre versare invece 27,63 euro.

Le Carte di identità in formato cartaceo, rilasciate fino all'emissione della CIE, mantengono comunque la propria validità fino alla loro scadenza.

"Il comune di Cassino è all'avanguardia per quanto concerne il rilascio dei documenti d'Identità ed è addirittura il primo ente della provincia per il servizio elettronico. - ha detto il Sindaco Carlo Maria D'Alessandro - La soddisfazione è tanta e mi preme ringraziare particolarmente l'assessore Benedetto Leone, il funzionario e tutto il personale per aver consentito al nostro comune di arrivare a questo importante traguardo".

Per chi non avesse la disponibilità di un PC per la prenotazione potrà utilizzare le postazioni dedicate presso lo Sportello Quic ovvero rivolgersi ad un operatore dell'Infodesk dello Sportello. Attenzione, però: la CIE si può richiedere a partire da 6 mesi prima della scadenza del precedente documento o in seguito al suo smarrimento, furto o deterioramento.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.