Bologna, Verdi: "Risultato bugiardo col Napoli. Sarri ha una grande qualità"

Share

Bologna, Verdi:

Con il Napoli ho giocato la prima vera buona partita. Partenza? Le prime due gare sono andate bene, un buon pari col Torino e la vittoria importante a Benevento. Dobbiamo ripartire dai primi settanta minuti fatti con il Napoli alla grande. Quel risultato è bugiardo, gli abbiamo tenuto testa bene. Per fare un risultato tipo quello dell'Atalanta serve il gruppo e loro lo avevano.

"I miei obiettivi? Migliorarmi e superare i 6 gol che ho segnato nella passata stagione".

Simone Verdi, calciatore del Bologna, parla senza peli sulla lingua del suo passato da tifoso a La Gazzetta dello Sport: "Ho avuto varie fasi: interista per Ronaldo, juventino per Del Piero, milanista per Shevchenko ma da quando sono un professionista non sono legato a nessun club". In rossoblu ha fatto il salto di qualità e ha trovato la sua seconda casa. Lo devo ringraziare. Mi ha tirato fuori tanto e nei rapporti umani è super. Maurizio Sarri? Ti fa allenare divertendoti. Il mister conferma che il 35enne centrale di difesa dovrà saltare la partita di Firenze e con ogni probabilità non avrà recuperato pienamente nemmeno per la difficile sfida contro l'Inter di martedì.

Analisi del match e complimenti a Palacio - "Oggi non riscontro errori individuali, anche se forse su Chiesa si poteva essere più aggressivi".

"Le esperienze di Eibar nella Liga e di Carpi nella bassa Serie A sono servite?"

Poi una battuta su Mauro Icardi: "Tatuaggi ne ho, ma non farei tutto il corpo e tutte le braccia come lui". Biondo platino mi sono fatto pure io, in Spagna, per provare. Una cavolata. Non lo farei più. Non si va in campo quando non si è al cento per cento.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.