Barcellona-Juventus, nessuna speranza per Khedira, Chiellini ci prova 12513 10-09

Share

Barcellona-Juventus, nessuna speranza per Khedira, Chiellini ci prova 12513 10-09

Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, nella conferenza pre gara con il Chievo è cauto ma alla squadra chiede una sola cosa i tre punti. Noi domani dobbiamo riprendere con i tre punti e quindi bisogna fare una partita tosta; bisogna lavorare bene nella fase difensiva, perché anche a Genova, nonostante siano stati un pochino casuali, però abbiamo preso due gol, invece avevamo iniziato bene col Cagliari. Allegri ha detto di non aver visto Cuadrado e che "la mancata convocazione ha fatto bene a Higuain".

"Chi è rimasto qui, ha lavorato bene. Però gli altri ci sono tutti, stanno bene". In casa Juventus ora tutti sono proiettati sull'esordio in ChampionsLeague: martedì si scende in campo al 'Camp Nou' per affrontare il Barcellona.

Fare turnover? Adesso si pensa solo al Chievo, al momento è questa la partita più importante non quella con il Barcellona. Parecchie le indicazioni per il fantacalcio: "Domani gioca Szczesny in porta". Per lui si prospetta almeno una settimana di riposo assoluto. Howedes? "Howedes sta cominciando a capire i nuovi carichi di lavoro". Già da oggi tornerà ad allenarsi in gruppo per testare i miglioramenti e valutare le reali chance di impiego nel delicato confronto contro il Barça. A centrocampo non ci saranno Khedira e Marchisio, mentre Pjanic e Matuidi ci saranno. Matuidi è un giocatore internazionale, non è che lo scopro io.

Al posto di Dybala potrebbe giocare Bernardeschi ma anche Douglas Costa è in lizza per una maglia da titolare. Douglas Costa? È un giocatore straordinario, ha qualità tecniche e di velocità con la palla importanti. E' cresciuto molto da quando è arrivato e quindi sarà sicuramente un giocatore importante per la Juventus. "Con Marchisio non al meglio ho dovuto fare una scelta tecnica", ha spiegato Allegri.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.