Alessandra, 24enne morta dopo lite con l'ex a Melito

Share

Alessandra, 24enne morta dopo lite con l'ex a Melito

La giovane si era aggrappata allo sportello dell'auto guidata dal fidanzato ed è stata trascinata lungo un tratto di via Pavese per poi cadere al suolo priva di sensi. E' stato lo stesso ex fidanzato, dopo essersi accorto di tutto, ad averla quindi accompagnata in ospedale. È stato arrestato e ora la sua posizione si aggrava: dalle lesioni gravi all'omicidio. Poco dopo aver appreso della tragica fine della figlia ha provato ad uccidersi con il gas. La ragazza, portata d'urgenza in ospedale, è stata invece ricoverata in prognosi riservata per le numerose fratture in varie parti del corpo, ma è morta nella tarda mattinata.

Alessandra Madonna, ballerina 24enne, presumibilmente stava tentando la sua ultima carta nella speranza di riconquistare l'ex compagno, suo coetaneo.

Secondo la prima ricostruzione dei fatti riportata da vari media, tra cui il sito internet de 'La Repubblica', l'episodio è accaduto a seguito di una discussione, degenerata per cause verosimilmente legate alla decisione dell'uomo di interrompere il rapporto. Il ragazzo - sempre secondo il suo racconto - non ha mai abbandonato il posto di guida e ha parlato con la sua ex soltanto il finestrino.

La mamma di Alessandra Madonna, la ragazza morta nel Napoletano, ha tentato il suicidio. Il veicolo è stato sequestrato.

IL RICORDO DEGLI AMICI - La morte violenta della 24enne ha sconvolto Melito, dove il sindaco ha proclamato lutto cittadino. Gli amici sui social ne ricordano il carattere solare e l'amore per la vita.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.