Aeroporto di Bologna, le nuove rotte di Ryanair per l'estate 2018

Share

Aeroporto di Bologna, le nuove rotte di Ryanair per l'estate 2018

Ad annunciarlo è l'amministratore delegato della compagnia aerea low cost, Michael O'Leary, durante una conferenza stampa all'aeroporto di Bologna. La compagnia ha annunciato che i viaggiatori potranno prenotare le proprie vacanze fino a ottobre 2018 a tariffe ancora più basse, usufruendo delle più recenti innovazioni che fanno parte dei servizi "Always getting better": riduzione dei costi per i bagagli da stiva; venti rotte a lungo raggio operate da Madrid da Air Europa e in vendita sul sito di Ryanair; ulteriori voli in coincidenza oltre a quelli già disponibili da Roma Fiumicino e Milano Bergamo; una nuova partnership con Erasmus student network che offre sconti per gli studenti e una piattaforma dedicata dove poter prenotare; riconoscimento vocale per cercare voli e alberghi.

"Abbiamo inviato la manifestazione di interesse" che scadeva il 15 settembre e "parteciperemo alla proposta vincolante" che scade il 2 ottobre, ha spiegato O'Leary.

"Se un domani Alitalia entrasse nel perimetro del nostro gruppo continuerebbe ad essere una compagnia diversa da Ryanair - ha detto -, anzi sarebbe addirittura concorrente sul territorio italiano". E Ryanair resterà tale e così anche Alitalia, rimarranno ben separate.

La novità più rilevante è certamente il seguito dell'offerta per il volo diretto su Napoli, in diretta concorrenza con Alitalia e con le ferrovie di Alta Velocità. Noi vogliamo acquisire Alitalia per renderla vincente. "Con il giusto focus, con il giusto management e le giuste rotte, Ryanair e Alitalia possono continuare a crescere". "Il problema di Alitalia è che il management si è focalizzato troppo nel corso degli anni sulla tratta Roma-Milano, ma ci sono tante altre rotte attorno alle quali Alitalia può crescere senza entrare in conflitto con Ryanair".

"Non vogliamo una compagnia di 'lazzaroni' - aggiunge ridendo l'ad -, tutti dovrebbero lavorare al meglio per potenziare i servizi".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.