Adriana Volpe, duro sfogo su Magalli

Share

Adriana Volpe, duro sfogo su Magalli

Adriana Volpe ha querelato Giancarlo Magalli per il commento che il conduttore dei Fatti Vostri aveva scritto su Facebook dopo essersi scontrato in TV con la presentatrice.

La conduttrice alza di nuovo il velo su quello che è accaduto e lo fa ospite del programma di Rai Radio1 'Un Giorno da Pecora', condotto da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro.

Mi spiace, ma ricordo ancora le sue parole in un'intervista, rilasciata a gennaio 2017, in cui diceva, tra l'altro, che in tv le donne spesso lavorano non tanto perché brave ma perché belle ed un po' raccomandate.

Quanto alla querela, Adriana Volpe non ha alcuna intenzione di fare marcia indietro: "Ora la giustizia farà il suo corso, ma vorrei guardare avanti, siamo due professionisti". Poi sono arrivati a battibeccare in studio per una semplice affermazione fatta da Adriana Volpe sull'età di Giancarlo Magalli. Sì, certo che l'ho querelato. Una frase così è generica, si riferisce anche ad altre donne. Se siamo rimasti amici? Ora lui è a I Fatti vostri, lei a Mezzogiorno in famiglia, ma ha trovato il tempo di dare un'occhiata alla nuova versione della trasmissione con Laura Lena Forgia. In un'intervista al settimanale Diva e Donna si dice felice di questa nuova avventura televisiva: "Sono felice di aver chiuso un capitolo e di ricominciare con un gruppo di lavoro che conosco e stimo. Il maestro Mazza lo conosco dal mio primo programma, 'Scommettiamo che...?' e Massimiliano Ossini è un ragazzo che adoro, per bene e bello come il sole".

'Come hanno detto in un'intervista, lei non avrà rubriche ed interverrà quando deciderà Magalli', conclude Volpe, che comunque ritiene l'ex collega un grande autore e un uomo dalla battuta caustica pronta, cosa che definisce valore aggiunto. Da parte sua Giancarlo Magalli si è sempre trincerato sul concetto di esprimere soltanto un suo pensiero personale, senza per forza indicare lei come bersaglio. "Poi ritrovo Paolo Fox, a cui voglio un gran bene, si è dimostrato un vero amico".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.