Si finge medico e le offre aiuto: assurdo quello che fa dopo

Share

Si finge medico e le offre aiuto: assurdo quello che fa dopo

La vittima, una giovane di Roccapiemonte, dimessa dall'ospedale, ha poi denunciato l'accaduto.

La violenza, denunciata dalla donna, una paziente di 27 anni, si sarebbe consumata nell'ospedale Santa Maria dell'Olmo di Cava de'Tirreni. La donna si è costituita parte civile attraverso l'avvocato Agostino Allegro.

Il fatto risale allo scorso anno quando la donna aveva avuto una crisi respiratoria ed era quindi ricoverata in ospedale.

Secondo la ricostruzione della vicenda, riportata questa mattina dal quotidiano Le Cronache, sembra che la 27enne fosse arrivata al pronto soccorso dell'ospedale metelliano a seguito di un malore. Preoccupata si alza dal letto e raggiunge il corridoio, dove incontro l'indagato.

Una volta nella stanza il 64enne fa stendere la 27enne su un lettino e comincia a tastarle il fianco destro nel punto in cui questa avvertiva dolore. Durante la visita però la situazione è degenerata con il finto medico, originario di Pagani, ha iniziato pian piano a toccare i fianchi, poi le gambe e infine è arrivato addirittura ad abbassarle gli slip. Spetta, dunque, al giudice per le udienze preliminari Alfonso Scermino, il prossimo novembre, decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.