Samuel Jackson e Magic Johnson scambiati per profughi

Share

Samuel Jackson e Magic Johnson scambiati per profughi

L´attore Samuel L. Jackson e l´ex stella NBA Magic Johnson, seduti su una panchina a Forte dei Marmi sono stati scambiati per una coppia di profughi.

Anche Nina Moric ha detto la sua in merito, postando un altro scatto e un commento chiaramente ironico: "Vedere anche in località turistiche come Forte Dei Marmi e Milano Marittima immigrati che bivaccano sulle panchine con i nostri 35 euro è veramente troppo".

Se una parte dei navigatori ha colto l´ironia, un´altra parte però ha preso sul serio il meme senza riconoscere l´attore di ´Pulp Fiction´ e l´ex giocatore dei Los Angeles Lakers, scrivendo commenti indignati. In poche ore l'immagine ha raggiunto migliaia di utenti, tra condivisioni e commenti: c'è chi ha abboccato all'amo e si indigna, chi invece ha ironizzato sulla gaffe e chi è stato al gioco.

Luca Bottura bel corso della conduzione diella rassegna stampa satirica "Lateral´".

Due stelle dello star system americano a Forte dei Marmi: Samuel L. Jackson, attore protagonista del film cult di Quentin Tarantino Pulp Fiction, e Magic Johnson, leggenda del basket a stelle strisce, peraltro un habituè della Versilia. Legata a CasaPound e alla destra italiana Nina ha da sempre mostrato un atteggiamento ostico nei confronti dell'accoglienza degli immigrati, che abbia confuso davvero i due pezzi da novanta con due profughi? Il web ha condannato Nina Moric, per gli utenti l'epic fail è vero e clamoroso.

A rendersi ridicolo di fronte a tutti, stavolta, è stato lo stesso Fiano, sbertucciato da Nina Moric sui social e costretto a una frettolosa retromarcia: "La Moric era ironica".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.