Pesa l'hashish sulla bilancia del supermercato, fermato dai commessi e poi arrestato

Share

Pesa l'hashish sulla bilancia del supermercato, fermato dai commessi e poi arrestato

Per il 25enne sono scattate le manette, mentre l'amico che lo accompagnava è stato segnalato come assuntore.

Il conducente del mezzo è stato tratto in arresto e portato in carcere. La parte della cessione, anche dall'acquirente, è stata confermata. Chiamati dai commessi, i carabinieri della compagnia di Ostia hanno subito arrestato il 23enne che, ad un primo controllo dei militari, è risultato con diversi precedenti penali.

A notare il giovane, accompagnato da un amico a cui stava cedendo un pezzettino di hashish, sono stati proprio i commessi del supermercato: dopo aver sgranato gli occhi di fronte alla scena che si erano ritrovati davanti, fra la frutta e la verdura, hanno scattato alcune fotografie con lo smartphone, e poi li hanno avvicinati. Gli addetti del reparto frutta hanno notato i due e hanno ovviamente chiesto cosa stessero pesando. "Niente di che - è stata la risposta del giovane pusher - se volete ce la dividiamo e ce la fumiamo insieme".

Era il pomeriggio del 31 luglio 2017 quando, in occasione di predisposti servizi finalizzati alla repressione dei reati in materia di stupefacenti, in piazza Libertà, il personale della Squadra Mobile della Questura aveva fermato e tratto in arresto Raza Hassan, trovato in possesso di un panetto di circa 100 grammi di hashish e 10 grammi di marijuana.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.