Nord Corea, Xi a Trump: Evitare dichiarazioni che aumentano tensioni

Share

Nord Corea, Xi a Trump: Evitare dichiarazioni che aumentano tensioni

Non accenna ad allentarsi l'alta tensione tra Washington e Pyongyang.

"Le parti coinvolte (riferimento a Usa e Corea del Nord) devono evitare dichiarazioni e azioni che aumentino la tensione", ha detto Xi Jinping a Trump; assicurando, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa di Stato Xinhua, che la Cina "è disposta a lavorare con il governo Usa per risolvere la questione".

"Gli Stati uniti con i loro alleati sono pronti a mettere in campo una gamma completa di misure diplomatiche, economiche e militari" per mettere fine alla minaccia nucleare nordcoreana, ha spiegato la Casa bianca in un comunicato.

Xi Jinping ha osservato che "in base ai consensi raggiunti tra me e il signor Presidente, le due parti dovrebbero continuare a rafforzare il dialogo e le consultazioni, promuovere gli scambi e le cooperazioni nei vari settori, gestire in modo appropriato i problemi di interesse comune, e portare avanti in maniera sana e stabile lo sviluppo delle relazioni bilaterali". Nonostante ciò, anche venerdì ha nuovamente alzato i toni facendo sapere a Kim Jong-un che se attaccherà veramente l'isola di Guam, "se ne pentirà amaramente". "La Cina da' importanza alla visita di stato del presidente Trump che si terrà quest'anno".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.