Milan, Kalinic è ad un passo dall'approdo alla corte di Montella

Share

Milan, Kalinic è ad un passo dall'approdo alla corte di Montella

Un Milan per il Milan. Il croato è ritenuto incedibile dal suo club, ma con un'offerta vantaggiosa si potrebbe convincere Della Valle a cedere. Il centrocampista argentino del Milan, a causa di una lesione al bicipite femorale, sarà costretto a fermarsi e saltare questo inizio di annata, ma in casa rossonera più che a piangersi addosso, stanno considerando la possibilità di tornare sul mercato con prepotenza. Il centrocampista, in scadenza di contratto nel 2018, da tempo è nel mirino della società rossonera che già la scorsa estate aveva fatto dei tentativi con la Viola per strappare alla Fiorentina il giocatore. Pioli, allenatore della Fiorentina, continua a sperare che la punta croata decida di restare a Firenze.

CAMBIO DI MODULO - Eppure, per i prossimi impegni ufficiali, tra il playoff di Europa League contro lo Skhendija e le prime due giornate di campionato con Crotone e Cagliari, il Milan dovrà fare ricorso alle soluzioni interne e proporre varianti tattiche già testate nelle recenti uscite amichevoli. Secondo quanto riporta Alfredo Pedullà sul proprio sito i viola hanno rifiutato l'ultima proposta dei rossoneri: 23 milioni più Gabriel Paletta. L'operazione dovrebbe concludersi a 25 milioni di euro, con il ragazzo che non vede l'ora di volare a Milano. A centrocampo, l'obiettivo mai tramontato del tutto è quello di Milan Badelj.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.