Fiorentina, Kalinic mette in stand-by l'Everton: vuole solo il Milan

Share

Fiorentina, Kalinic mette in stand-by l'Everton: vuole solo il Milan

Lesione del bicipite femorale, recita il comunicato del Milan. La società rossonera, attravero un comunicato, fa sapere che i tempi di recupero si attestano sulle 4 settimane. Potrebbe arrivare dalla Fiorentina il sostituto di Lucas Biglia, centrocampista argentino che rimarrà fermo ai box per almeno un mese a causa di un infortunio muscolare alla coscia sinistra. Ed è dunque naturale che il Milan, pur avendo già in casa un paio di sostituti ruolo per ruolo, abbia deciso di considerare con particolare attenzione la prospettiva di tornare sul mercato anche per il centrocampo.

Quella riguardante Badelj non è l'unica operazione con la squadra viola, rimane sempre primario il nome di Nikola Kalinic. Kalinic e Badelj potrebbero andare in coppia a Milano, inserendo come contropartita Paletta.

L'offerta del Milan era parecchio onerosa e si avvicina intorno ai 50 milioni, di cui 10 di prestito biennale oneroso e diritto/obbligo di riscatto a 40 milioni. I rossoneri prenderanno un attaccante top ma, come ribadito da Mirabelli dopo l'amichevole contro il Betis, non c'è fretta. Io non posso sbagliare per questi tifosi che mi apprezzano per quello che ho fatto, per la trasparenza del mio lavoro. Il Milan, infatti, nelle ultime ore è tornato con decisione alla carica per il giocatore croato della Fiorentina Milan Badelj. Pochi giorni però il Bayern Monaco e lo stesso ex mister milanista, hanno cambiato idea.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.