Arrestata una piromane a Chiusdino: è una giornalista

Share

Arrestata una piromane a Chiusdino: è una giornalista

"La segnalazione ci perveniva dalla Sindaca di Chiusdino Luciana Bartaletti che si trovava a passare casualmente da quei luoghi". Questo si legge sulla nota stampa inviata alla redazione dal Capitano dei Carabinieri Sergio Turini, Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Poggibonsi.

È opportuno segnalare che vaste zone boschive tra i Comuni di Radicondoli e Chiusdino sono state oggetto di incendi negli ultimi giorni, l'ultimo proprio domenica scorsa ed ha visto l'impiego di numerose squadre di soccorso antincendio, anche attraverso l'ausilio di mezzi aerei. Nello stesso momento i militari notavano una donna allontanarsi da uno dei luoghi interessati dall'incendio, immediatamente fermata veniva trovata in possesso di un accendino.

Con l'intensificazione dell'attività di prevenzione e contrasto degli incendi boschivi, nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Bellegra e quelli della Stazione di Affile hanno arrestato una 42enne del luogo, sorpresa in flagrante mentre appiccava un incendio a delle sterpaglie di un terreno incolto, limitrofo al bosco in località Fontana Fresca. L'incendio ha interessato una superficie di circa 80/100 ettari interamente boschiva, senza danni a persone o immobili. Su disposizione della procura la 58enne è stata quindi posta ai domiciliari in attesa dell'udienza di convalida.

Trasferita presso la Stazione Carabinieri di Chiusdino, la donna è stata arrestata dopo essere stata identificata come in S. A. del 1959, residente a Sovicille, separata, giornalista iscritta all'Albo della Toscana.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.