Anziano striscia per protesta in ospedale: "Operatemi"

Share

Anziano striscia per protesta in ospedale:

In un video postato sui social dal consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, si vede un signore anziano che si trascina per terra nel reparto di Ortopedia dell'ospedale di Vallo della Lucania.

Vallo della Lucania. Anziano con femore rotto striscia per terra in ospedale: la direzione dell'ospedale San Luca smentisce la vicenda. "Situazione assurda a Vallo della Lucania, nello stesso ospedale, dove morì il maestro Mastrogiovanni perché non curato adeguatamente" aggiunge, postando il video. Il consigliere dei Verdi ha scritto su Facebook che l'anziano col femore rotto sarebbe stato addirittura sottoposto al digiuno preoperatorio ma l'intervento chirurgico non è mai stato effettuato.

Lo dice all'AGI il direttore sanitario del nosocomio, Adriano De Vita, che spiega: "Il paziente è stato ricoverato nel reparto di ortopedia dal pronto soccorso intorno alle 3 di lunedì scorso e dimesso ieri alle 13 con la diagnosi di lombosciatalgia".

L'anziano, sempre secondo la versione proposta dall'ospedale, si sarebbe volontariamente disteso a terra per chiedere un intervento chirurgico di cui, a quanto pare, non aveva bisogno. Alle 8,30 del giorno successivo è stata richiesta l'esecuzione di esami di laboratorio e la somministrazione di terapia antalgica. Il medico di reparto - prosegue il comunicato - avvisato della presenza di un paziente disteso a terra, è prontamente intervenuto. Pertanto il medico provvedeva a rassicurarlo rispetto al fatto che non abbisognava di alcun intervento chirurgico in quanto si trattava di sciatalgia destra. "Il paziente avuta contezza della sua condizione di salute si è tranquillizzato rimettendosi a letto". Concludendo: il paziente non era affetto da alcuna frattura e nel momento in cui è stato girato il video (ore 12.30 circa del giorno 31/07/2017) il paziente era già degente da 9 ore.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.