Prato, nube da azienda chimica "Non è tossica", strada riaperta

Share

Prato, nube da azienda chimica

Ci sono stati momenti di tensione ieri sera a seguito della perdita di una sostanza chimica, non tossica ma urticante, dall'azienda Daykem di via Galcianese.

Matteo Biffoni ha reso noto che quattro persone sono state portate al pronto soccorso a scopo precauzionale.

Sul posto, oltre al personale del comando di Prato e di Firenze, con il Nucleo Nucleare Batteriologico Chimico e Radiologico, erano presenti la Polizia Municipale, la Polizia di Stato, i Carabinieri, l'Esercito, il personale del 118, i Tecnici Comunali e della Protezione Civile. L'incidente ha indotto l'amministrazione ad invitare gli abitanti della zona a tenere le finestre chiuse.

Con il passare delle ore la nube che sovrastava la zona di via Galcianese si è diradata e la situazione è tornata sotto controllo.

Resta ancora chiusa al traffico della via Gradisca, per permettere il lavoro dei vigili del fuoco. Adesso sono in corso le verifiche da parte dell'Asl e dell'Arpat per risalire alle cause della reazione chimica che ha provocato la nube tossica.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.