Playerunknown's Battlegrounds: il rilascio definitivo è stato rimandato

Share

Playerunknown's Battlegrounds: il rilascio definitivo è stato rimandato

Qualche giorno fa, in un'intervista a RockPaperShotgun, Brendan Greene aveva promesso che la versione completa di PlayerUnknown's Battlegrounds sarebbe uscita entro sei mesi dall'Early Access.

Greene ha sempre condiviso questo obiettivo ogni volta che gli è stata fatta la domanda durante le interviste. Sapete? È una questione di onore.

Siamo tutti d'accordo sul fatto che PlayerUnknown's Battlegrounds sia stato un successo, visto che appena il mese scorso ha venduto 4 milioni di copie.

“Lavoriamo con Unreal ed è una gioia perché Epic è focalizzata sullengine. "Credo che il ForgeLight engine abbia dieci anni". Vi posso garantire che in sei o sette mesi saremo fuori dall'Early Access. Nessuna data precisa, l'attuale focus dell'azienda è quello di completare il titolo aggiustando le cose che non funzionano, migliorando quelle che potrebbero funzionare meglio e aggiungendo contenuti originali che amplieranno l'esperienza di gioco. "La gente non capisce che ci vuole tempo per lavorare su un motore nuovo e dicono semplicemente 'oh, DayZ non sarà mai portato a termine', mentre invece lo sarà".

In molti, infatti, temono che PlayerUnknown's Battlegrounds rimarrà in Early Access ancora per molto, come accaduto per DayZ e H1Z1 ma, stavolta, sembra che le cose andranno diversamente.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.