Palermo, perquisizioni in sede club rosanero ea casa di Zamparini

Share

Palermo, perquisizioni in sede club rosanero ea casa di Zamparini

Si parla anche di perquisizioni negli uffici e nell'abitazione di Zamparini. Le fiamme gialle sono entrate nella sede della società rosanero nonché nelle abitazioni del presidente Maurizio Zamparini, nell'ambito di un'inchiesta che vede appunto il Palermo accusato di falso in bilancio e di riciclaggio di denaro.

I militari della finanza, in abiti civili, si sono recati nello stadio Renzo Barbera che ospita la sede sociale del Palermo e stanno acquisendo documenti e atti: il debito della società ammonta ad almeno 40 milioni di euro. In merito, Zamparini, ha più volte ribadito che avrebbe rifiutato un'offerta da venti milioni per la cessione della società: "Il Palermo è una società sana siamo tra maggiori contribuenti delle entrate fiscali della regione Sicilia. Falso in bilancio? Ma per l'amor di Dio, non c'è assolutamente nulla, sono anni che sono a Palermo ed è tutto sotto controllo": queste le dichiarazioni del patron del Palermo calcio, Maurizio Zamparini, al sito ForzaPalermo.it commentando la perquisizione della Finanza nella sede della società. "Non so a chi ho dato fastidio", ha spiegato ai microfoni di 'LiveSicilia'.

Di certo non è un bel momento quello che sta vivendo Maurizio Zamparini. "Sono una persona onesta e specchiata".

Zamparini ha poi raccontato un retroscena risalente allo scorso 30 giugno: "Ho ricevuto una telefonata da Angelo Baiguera (executive manager del Palermo, ndr) che aveva incontrato alcune persone a Palermo".

Perquisizione presso la sede del Palermo calcio. Trovo veramente strano l'intervento della Procura dopo quella telefonata. Chi vuole distruggere il Palermo?

"Io sono stato più che danneggiato da questa vicenda. Mia moglie vuole trasferirsi all'estero e fa bene, ci penserò anche io". Dopo che il closing è fallito e la società è di fatto tornata in mano a Zamparini, oggi è giunta un'altra doccia fredda per i tifosi rosanero, che hanno dovuto assistere alla perquisizione della Guardia di Finanza. Sono preoccupato per il futuro perché per esempio ho acquistato un giocatore all'estero con pagamento dilazionato.

Per Zamparini sarebbe quindi in atto un complotto per distruggere il Palermo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.