Follie per Belotti: la doppia offerta del Milan al Torino

Share

Follie per Belotti: la doppia offerta del Milan al Torino

Resta sempre viva la pista che conduce a Kalinic, anche se tra la società di via Aldo Rossi e la Fiorentina permangono delle notevoli differenze economiche da limare.

Il Milan si è deciso. L'attaccante gabonese è, come noto, obiettivo del Milan. Uno tra lui e Nikola Kalinic arriverà. Stando alle indiscrezioni circolanti nelle scorse ore, pare che il club rossonero e quello granata abbiano avuto dei contatti, nulla che faccia pensare ad una vera e propria trattativa, ma un nuovo sondaggio, che fa ovviamente capire come l'idea in casa Milan non sia ancora tramontata. Indiscrezioni riportano infatti che il Milan sarebbe disposto a metter sul tavolo un contratto per il giocatore vicino agli 8 milioni di euro a stagione, proposta quasi indecente viste le abitudine della Serie A. La concorrenza c'è e arriva direttamente dalla Cina, dal Tianjin di Fabio Cannavaro che lo vorrebbe all'interno del suo progetto. Il sogno rimane Aubameyang del Borussia Dortmund che però con un costo si 70 milioni di euro e un ingaggio molto alto rende la trattativa difficile da concretizzare.

Non trovano invece conferma le voci di un possibile inserimento da parte del Chelsea di Conte per arrivare ad Aubameyang. I tifosi rossoneri possono tornare a sognare. Fiducia sembra essere la parola chiave in questo mercato rossonero perché anche per Lucas Biglia la situazione sembra andare a favore del Milan, il giocatore argentino vuole solamente i rossoneri e Mirabelli e Fassone lavorano sulle alternative per non farsi trovare impreparati in caso il presidente della Lazio Claudio Lotito si impuntasse e facesse saltare tutto all'ultimo minuto. Tecnico, fisico, determinato, fa della velocità in progressione la sua arma migliore. Dovesse riuscirci, sarebbe senza dubbio il miglior acquisto degli ultimi 5 anni rossoneri.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.