F1 GP Austria, Kimi Raikkonen: "Spero in una gara senza guai"

Share

F1 GP Austria, Kimi Raikkonen:

Da quando il rinnovato tracciato che sorge sulle colline di Spielberg è rientrato nel calendario del Mondiale di Formula 1, stagione 2014, le curve indicate sulle mappe sono sempre state nove. Vettel non ha ricevuto nuove sanzioni dopo quella ricevuta in Azerbaijan e potrà difendere più agevolmente la vetta del campionato, che ora guida con 14 lunghezze di vantaggio su Lewis Hamilton. Il tracciato si trova fra le montagne e quindi il meteo potrebbe cambiare rapidamente, anche se i colpi di scena non sono mancati nemmeno con l'asciutto: nel 2016 vinse Hamilton davanti a Verstappen (partito nono), dopo l'incidente fra l'inglese e Rosberg che costò il ritiro di quest'ultimo.

Le strategie del muretto hanno un'importanza fondamentale nell'economia di una corsa che si svolge 71 giri, con il record detenuto dall'eterno Micheal Schumacher nel lontano 2003: il tedesco riuscì a girare in 1:08.336, tempo spaventoso se consideriamo i 4.318 metri di pista. Ricordiamo infine che proprio la scarsità di curve che scarichino molta energia sui pneumatici (solo la sequenza 6-7-8 lo fa) ha fatto optare la Pirelli per le mescole più morbide in gamma, cioè ultrasoft, supersoft e soft. Nelle qualifiche di Baku tra noi e la Mercedes c'è stato un gap esagerato, che ha sorpreso tutti. "Confermo che tutto è stato dovuto ad una difficile gestione delle gomme e sono convinto che qui le cose andranno in modo decisamente diverso". Le prove libere 1 e 2 sono in programma venerdì 7 luglio alle 10 e alle 14, mentre la terza sessione inizierà sabato 8 luglio alle 11. Sky manderà in onda tutto il fine settimana di gara sul canale Sky Sport F1 e la Rai riserverà alle libere il canale Rai Sport HD. Anche in questo caso infatti i bookmakers vedono favorita Mercedes a 1,50, poi la Ferrari a 2,50.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.