Continuità territoriale Sardegna, i perché del flop del bando

Share

Continuità territoriale Sardegna, i perché del flop del bando

Nessuna offerta su Cagliari. Per quanto riguarda invece le altre compagnie, Meridiana si candida per le tratte Olbia-Roma e Olbia-Milano, mentre Blue Air, la compagnia rumena che copre già l'Alghero-Torino, si candida per le rotte Alghero-Fiumicino e Alghero-Linate.

I quattro plichi, coi requisiti e le offerte tecniche ed economiche, sono stati aperti all'assessorato regionale dei Trasporti dalla Commissione di gara presieduta da Antonella Giglio. Presenti all'apertura delle buste il country manager di Blue Air, Mauro Bolla, e Stefano Goldoni, legal e compliance department manager.

In amministrazione straordinaria, Alitalia ha valutato "che le condizioni previste nel bando non fossero compatibili con il presupposto della sostenibilità economica", principalmente a causa di una "compensazione tariffaria fortemente non proporzionata", nonostante la compagnia di bandiera "continui a ritenere strategica la presenza in Sardegna e con tale spirito attenderemo i prossimi passi dei soggetti istituzionali preposti, fiduciosi nel fatto che possano essere trovate soluzioni idonee in tempi rapidi".

Anche senza la partecipazione di Alitalia al bando per i collegamenti da e per la Sardegna, il servizio attuale sulle tratte Cagliari-Roma Fiumicino e Cagliari-Milano Linate non subirà mutamenti. Dal momento in cui scadrà l'attuale continuità territoriale, inoltre, sarà possibile affidare temporaneamente, in via d'urgenza e mediante trattativa privata, il servizio alle condizioni attuali.

Il Partito dei sardi, col segretario Franciscu Sedda accusa Alitalia di essere una "compagnia di pirati", ricordando che erano disponibili su Cagliari "77 milioni di euro da e per Roma e 47 milioni da e per Milano", quindi "viene da chiedersi se credevano di pagarsi il loro debito multimilionario creato in anni di malagestione all'italiana con i soldi dei sardi". Sulle tratte per le quali sono state presentate le offerte le risorse disponibili sono: 27.230.142 euro per l'Alghero-Roma, 19.870.257 per l'Alghero-Milano, 18.772.040 per Olbia-Roma e 13.873.482 euro per l'Olbia-Milano. Nel 2016 ha trasportato circa 3,5 mln di passeggeri, l'obiettivo per il 2017 è di 5 mln di passeggeri.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.