Allarme morbillo Settebello.Ct:Emergenza

Share

Allarme morbillo Settebello.Ct:Emergenza

È allarme morbillo per la nazionale italiana di pallanuoto che parte oggi da Roma per Budapest dove parteciperà ai mondiali.

Per Marco Del Lungo è accertata la malattia, mentre per l'atleta della Canottieri Napoli Alessandro Velotto c'è un sospetto di incubazione. "A seguito del ricovero dell'atleta Valentino Gallo all'ospedale di Siracusa, per il monitoraggio del quadro clinico e ulteriori valutazioni diagnostiche, l'intera squadra della nazionale di pallanuoto è stata sottoposta ad accertamenti sierologici per l'esclusione di malattie virali". I tre sono stati sostituiti all'ultimo momento da Mirarchi e da Tempesti che torna così in Nazionale.

Una brutta tegola per Campagna in vista dell'appuntamento iridato al quale gli azzurri si presentano con il chiaro obiettivo di conquistare una medaglia: "Stiamo affrontando un'emergenza - dice il ct dall'aeroporto di Fiumicino poco prima della partenza per Budapest - ma tranquillizziamo tutti". Sia Del Lungo che Velotto (entrambi vaccinati da bambini) ad ogni modo non hanno avuto nessuna manifestazione di febbre o altro. "Tutto il resto della squadra e dello staff, tra l'altro, proprio ieri ha fatto degli accertamenti ed è immune al morbillo".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.