Alfa Romeo Stelvio, prima italiana del 2017 a pieni voti in sicurezza

Share

Alfa Romeo Stelvio, prima italiana del 2017 a pieni voti in sicurezza

La sicurezza viaggia in prima classe a bordo della nuova Alfa Romeo Stelvio, il primo SUV della casa automobilistica torinese a conquistare il massimo punteggio nei test Euro NCAP. E' il bilancio della quinta serie di test Euro NCAP per il 2017. Le "criticità" per Alfa Romeo Stelvio riguardano l'assenza del cofano motore attivo per la protezione del pedone e il sistema di regolazione/limitazione della velocità non conforme ai requisiti del protocollo EuroNcap.

MUSTANG - In particolare adesso sono presenti il sistema di frenatura automatica e il Lane Assistance System per il mantenimento della corsia ed è stata effettuata una rivisitazione del sistema degli airbag per soddisfare i protocolli Euro NCAP.

Ottima la performance complessiva della Stelvio, con eccellenza assoluta per la protezione dei passeggeri di ogni altezza e peso.

Ottenendo un punteggio del 97% nella protezione degli occupanti, l' Alfa Romeo Stelvio dimostra una validità progettuale elevatissima, considerando anche il severo sistema di valutazione introdotto a partire dal 2016.

Si à comportata bene in tutte le prove anche la nuova Opel Insigna, con valutazioni sopra la media ed eccellenza in tutte le prove di impatto frontale e laterale.

MEDIE - Qualche criticità nella protezione del collo per i passeggeri dei sedili posteriori e della dotazione, solo opzionale, del Seat Belt Remind (SBR) per i sedili posteriori. Le uniche criticità riscontrate sono relative alla protezione dei passeggeri sui sedili posteri, con particolare riferimento ai bambini.

La nuova SEAT Ibiza è stata dunque promossa a pieni voti ed ha potuto ottenere il punteggio complessivo delle cinque stelle grazie alla più che positiva valutazione nelle quattro voci sottoposte al giudizio di Euro NCAP.

La vettura iberica ha superato con risultati egregi le impegnative prove d'impatto alle quali è stata sottoposta durante i crash test dell'ente autonomo europeo chiamato a valutare e certificare il livello di sicurezza garantito dalle nuove vetture destinate a fare il loro ingresso nei Paesi del Vecchio Continente.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.