Xbox One X è la nuova console di Microsoft

Share

Xbox One X è la nuova console di Microsoft

Nel corso di un'intervista concessa alla testata di Eurogamer, il capo della divisione Xbox Phil Spencer si è espresso a tutto tondo sulla nuova Xbox One X, spiegandone la scelta del nome, la penuria di first-party all'E3 e la differenza di prezzo con PlayStation 4 Pro. Otto milioni di pixel, 7 miliardi di transistor per il più potente processore mai apparso su una console. La Xbox One X è stata presentata ieri 11 Giugno 2017 dalla Microsoft, durante l'E3 di Los Angeles. Ybarra ha anche sottolineato che questo GB extra avrà dei benefici anche per i giochi creati pensando agli 8 GB dato che sarà usato come una cache, rendendo i caricamenti più veloci.

Riguardo quelli che erano gli interrogativi principali della sera, Microsoft ha fatto finalmente la luce.

Fra i trailer più impressionanti della nuova console c'è anche "Anthem", marchio nuovo nuovo targato Ea e BioWare, che fa un gran bello sfoggio dei nuovi muscoli grafici. Xbox ha inoltre annunciato che Gears of War 4, Forza Horizon 3, Minecraft, Resident Evil 7, Final Fantasty 15, Tom Clancy's Ghost Recon Wildlands, Rocket League e decine di altri famosi titoli Xbox One riceveranno degli update gratuiti per sfruttare al massimo la potenza di Xbox One X. Diversi tra questi titoli saranno potenziati per il 4K nativo e molti saranno disponibili al lancio di Xbox One X. Che sarà disponibile nei mercati Xbox One a partire dal 7 novembre a 499 euro. Per quanto riguarda i giochi originali Xbox il lavoro si semplifica leggermente, perché giravano su un x86.

La nuova console Microsoft punta in alto, con una Gpu a 1172 MHz, 12 GB di RAM GDDR5, larghezza di banda della memoria di 326 GB al secondo e una CPU da 16nm che dispone di sette miliardi di transistor con un bus di memoria di 384 bit. Certo, in parte è ovvio: vuole permettere ai videogiocatori di giocare in 4K senza perdita di FPS, ma di qui dobbiamo immediatamente pensare allo stesso problema che la Sony è finita per auto-imporsi dopo qualche mese dal rilascio della PS4 Pro. "Non solo offriamo i più grandi titoli cross-platform, ma abbiamo setacciato il mondo per portare ai nostri giocatori contenuti esclusivi realizzati artisti che catturano l'immaginazione" ha commentato Spencer. Xbox One X è una console per giochi pronta per il futuro ma che non taglia con il passato: i giochi e gli accessori per Xbox One attualmente esistenti rimangono infatti compatibili anche con Xbox One X e quindi chi possiede una libreria di titoli potrà continuare a divertirsi con essi, potendo anzi gustare un'esperienza di gioco ancora più fluida e prestazioni ancora migliori.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.