È ufficiale, Spider-Man: Homecoming inaugura lo Spider-verse

Share

È ufficiale, Spider-Man: Homecoming inaugura lo Spider-verse

Voglio dire, potrebbero essere location differenti, ma siamo sempre nello stesso mondo e saranno connessi l'un l'altro. In effetti sarebbe stato poco produttivo infatti per la Sony prendere accordi con i Marvel Studios per Spider-Man e tenere poi fuori tutti i più grandi personaggi del suo universo. È difficile credere che Venom e Silver and Black facciano realmente parte del Marvel Cinematic Universe, a meno che non seguano il modello di Daredevil, Jessica Jones e le altre serie Netflix, le quali fanno sì parte del MCU, ma in modo tangenziale, con pochi riferimenti all'universo condiviso, svolgendosi in una specie di "sottomondo" a se stante. Infondo, Feige non figura tra i produttori del progetto e la produzione è interamente Sony Pictures.

Nonostante le parole negative al riguardo da parte del presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, la sua controparte della Sony, ovvero Amy Pascal, produttrice di tutti i film su Spider-Man, ha confermato che lo stand-alone di Venom con protagonista Tom Hardy farà parte del Marvel Cinematic Universe!

C'è la possibilità...c'è sempre la possibilità! Una delle cose meravigliose che ha fatto Kevin con la Marvel è stata far appassionare i fan e realizzare ogni film come se fosse il capitolo di un libro. Devi leggerlo per proseguire nella lettura. "Credo che l'investimento dei fan nell'essere parte di una storia più ampia e capire cosa sta accadendo nel quadro generale, è una cosa che la Sony vuole emulare".

Quindi? Ai posteri l'ardua sentenza! E tutto ciò lo dice accanto a Kevin Feige, che sembra avere appena ingoiato un rospo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.