Ue: occupazione primo trimestre record

Share

Ue: occupazione primo trimestre record

Secondo l'Eurostat, gli occupati sono 234,2 milioni nei 28 paesi dell'UE e 154,8 milioni nell'area euro, si tratta del livello più alto mai raggiunto in entrambe le zone.

Nel primo trimestre 2017 l'occupazione nell'Eurozona e nella Ue è cresciuta più del previsto, raggiungendo i massimi storici.

Gli incrementi maggiori li fanno registrare Estonia (+2,9%), Malta (+1,7%), Svezia (+1,2%) e Irlanda (+1,1%).

Su base annua, invece, la crescita registrata è di +1,5% nell'area con la moneta unica e +1,4% nell'Ue allargata, segnando quindi una netta accelerazione sul fronte della crescita e la possibilità concreta di un'uscita dalla recessione. In Italia nel primo trimestre 2017 l'occupazione è salita dello 0,3% sull'ultimo trimestre 2016 frenando rispetto al risultato del periodo precedente (+0,4%). Male Lettonia (-1,9%) e Romania (-1,2%).

Anche in Italia la produzione è in calo, -0,4%.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.