Terrorismo: blitz Polizia, arrestato iracheno

Share

Terrorismo: blitz Polizia, arrestato iracheno

Roma, 19 giu. (AdnKronos) - La Polizia di Stato di Crotone ha concluso questa mattina una complessa operazione antiterrorismo che ha portato all'arresto di un 29enne iracheno ritenuto responsabile del reato di associazione con finalita' di terrorismo internazionale e istigazione a delinquere.

Inoltre istigava gli inquilini del Centro Sprar di Crotone a partecipare all'organizzazione dell'Isis e a effettuare atti violenti con finalità terroristiche. Dall'inchiesta è emerso che l'uomo aveva esultato in occasione dell'attentato di Manchester, e svolgeva l'attività di proselitismo nei confronti dei migranti ospitati nel Centro Sprar di Crotone fornendo notizie, chiarimenti e materiali dello Stato Islamico. Non c'e' bisogno di andare in Iraq o in Siria per fare il jihad: si puo' anche rimanere in Italia, "per redimere gli infedeli", ai quali va "tagliata la gola". "A queste persone - è la frase ascoltata dalla Digos - dovrebbe essere tagliata la gola".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.