Stazione Tiburtina, scende per fumare una sigaretta, ma il treno riparte. Con la figlia a bordo

Share

Ha cercato disperatamente di aprire le porte del treno, ma il convoglio è ripartito. Brutta avventura per una donna napoletana che insieme alla piccola stava andando da Roma a Napoli.

A quel punto gli agenti hanno allertato prima il personale delle Ferrovie dello Stato in servizio sul convoglio, comunicando loro in quale vagone si trovava la bimba e, contemporaneamente, hanno contattato il personale del Coc.

Grazie alle precise indicazioni fornite, la bambina è stata subito individuata ed alla stazione Roma Termini veniva consegnata agli agenti intervenuti. La donna, nel frattempo accompagnata presso gli uffici Polfer di Roma Termini, è stata tranquillizzata ed identificata. Dopo le verifiche di rito, le è stata riaffidata la figlia e le due sono ripartite per Napoli, dove abitano.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.