Si capovolge col catamarano, grave un 43enne di Correggio

Share

Si capovolge col catamarano, grave un 43enne di Correggio

E' gravissimo un velista di 43 anni, salvato ieri dalle acque del lago di Como, sul versante lecchese davanti alla cittadina di Dervio. Il suo catamarano, con a bordo lui e un altro uomo, si è rovesciato improvvisamente. Rianimato sul posto dai soccorritori (sulla spiaggia l'automedica dell'ospedale di Lecco e l'ambulanza della Croce rossa di Colico), il velista è stato trasportato all'ospedale di Lecco.

L'uomo, un architetto molto noto in città perché responsabile dei settori Assetto del Territorio e Qualità Urbana del Comune di Correggio, è rimasto incastrato nel trapezio della barca che si è rovesciata. I primi a soccorrerlo sono stati gli occupanti di un gommone, che hanno assistito alla scena. Tra le probabili cause del capovolgimento dell'imbarcazione ci potrebbe essere un improvviso colpo di vento.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.