Sciopero trasporti: iniziato stop mezzi pubblici a Milano

Share

Sciopero trasporti: iniziato stop mezzi pubblici a Milano

Significa che lo sciopero dei mezzi di trasporto del 16 giugno 2017 riguarda aerei, treni (vedi qui lo speciale sciopero Trenitalia), autobus, metropolitane e traghetti per raggiungere le Isole.

Lo sciopero è guidato da Cub trasporti, Sgb, Cobas e Usb, in protesta per attirare l'attenzione sul tema dello smantellamento della gestione pubblica: i sindacati, infatti, si dicono contrari alla privatizzazione delle aziende in corso nel settore dei trasporti.

I servizi essenziali previsti in caso di sciopero per i treni regionali saranno garantiti tra le 6 e le 9 e tra le 18 e le 21: i treni già in viaggio all'inizio dello sciopero arriveranno comunque alla destinazione finale se raggiungibile entro un'ora, altrimenti potrebbero fermarsi in stazioni precedenti.

A partire dalle 23.59, sempre domani, inizierà la mobilitazione che riguarderà i dipendenti del comparto aereo e aereoportuale, e proseguirà per tutto il giorno successivo. Sono state previste tre fasce di garanzia, una al giovedì e due al venerdì. Lo sciopero coinvolge anche i collegamenti aeroportuali "Milano Cadorna/Milano Centrale - Malpensa Aeroporto" e "Malpensa Aeroporto - Bellinzona", per cui sono stati previsti autobus no stop per l'eventuale sostituzione delle corse non effettuate lungo le tratte in questione. I problemi maggiori sono stati riscontrati negli aeroporti: molti voli Alitalia sono stati annullati. Protesta di 4 ore anche del trasporto pubblico locale, Tpl. Secondo quanto riferisce Atm, la municipalizzata dei trasporti del capoluogo lombardo, nonostante l'agitazione di alcune sigle sindacali di base che hanno deciso di incrociare le braccia per 24 ore, la circolazione sulle linee M1, M2 ed M3 prosegue regolarmente, anche al di fuori delle fasce garantite. Dovrebbe invece mantenersi regolare la circolazione di treni veloci e Frecce, che collegano le principali città della Penisola. Due le fasce di garanzia, fino alle 08.30 e dalle 17.00 alle 20.00.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.