Rabbia tifosi - Lancio di banconote false verso Donnarumma e striscione rimosso

Share

Rabbia tifosi - Lancio di banconote false verso Donnarumma e striscione rimosso

Una pioggia di dollari finti ha costretto l'arbitro a fermare il gioco per circa un minuto a Cracovia, dove l'Under 21 azzurro sta debuttando contro la Danimarca all'Europeo di Polonia 2017.

Accostati alle spalle della porta di Gianluigi Donnarumma, un gruppetto di sostenitori di fede italiana ha gettato nella rete azzurra un gruzzoletto di dollari falsi, in virtù della scelta del portierone di lasciare il Milan per mete più prestigiose.

Verso Gigio sono stati esposti degli striscioni che fanno riferimento alla sua scelta di non rinnovare il contratto con il club rossonero.

Se eliminiamo anche questa forma di contestazione dagli stadi, che cosa ci rimane? La Nostra è che Donnarumma è libero di scegliere per sé la strada, la squadra e lo stipendio che ritiene migliori per sé. Né durante la partita e neppure alla fine. Non sembra turbato il ragazzo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.