Non può essere la Juventus a salvare De Sciglio

Share

Non può essere la Juventus a salvare De Sciglio

De Sciglio rimane comunque il favorito per la sua capacità di giocare su entrambe le fasce e, soprattutto, per la rottura che si è creata con i tifosi del Milan. Per questo motivo, Kean potrebbe dunque lasciare la Juventus a titolo temporaneo e maturare ulteriormente nel campionato cadetto. Riflessi sul mercato? Il Milan vorrebbe strappare Szczesny alla Juventus, ma occhi puntati anche su Handanovic.

De Sciglio è a tutti gli effetti un giocatore che si è perso per strada.

De Sciglio torna un forte obiettivo della società di De Laurentiis. Ci esponiamo perciò asserendo che una qualunque squadra di media classifica sarebbe la piazza ideale per il futuro del giovane terzino rossonero che, in un ambiente lontano dalle pressioni, avrebbe il tempo di ritrovarsi e di tornare ad essere quel giocatore che, fino a soli due anni fa, era un titolare inamovibile della nostra Nazionale. Per il centrocampo la Juventus segue con molto interesse anche Leandro Paredes: l'argentino dovrebbe essere il sacrificato dalla Roma sulla linea mediana per confermare sia Nainggolan che Strootman con i bianconeri che sono pronti all'assalto anche se devono superare la concorrenza dello Zenit San Pietroburgo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.